Come velocizzare il tuo Mac in 2 minuti Flat

Se sei stato in giro con i computer abbastanza a lungo, probabilmente hai sentito la frase "hai provato a spegnerlo e riaccenderlo?" Questo trucco di solito funziona perché costringe il computer a svuotare il contenuto della RAM e delle cache del disco quando si riavvia.

Quando si eseguono programmi e si eseguono altre attività sul computer, il contenuto di diversi tipi viene caricato nella RAM e nel disco cache, e quando si esce da un programma in esecuzione, tutto il contenuto caricato dovrebbe essere eliminato dalla memoria.

OS X è responsabile della gestione della memoria (scarico di RAM e contenuto della cache del disco) e la corretta gestione della memoria è cruciale nel garantire che la macchina funzioni senza intoppi. OS X svolge un lavoro abbastanza decente nella gestione della memoria, ma non è perfetto.

A volte le cache RAM e disco non vengono svuotate correttamente, anche se dovevano (come quando si esce da un programma in esecuzione), e questo può portare ai problemi. Per ovviare a questo, puoi forzare il tuo Mac a svuotare la RAM e le cache del disco senza riavviare il sistema, il che può essere molto utile se vuoi dare un "boost" alle prestazioni del tuo sistema senza riavviare.

Step 1: Launch Terminal [19659006] Terminal è un programma che ti consente di eseguire operazioni a riga di comando; lanciarlo per iniziare. Puoi trovarlo nella cartella Utility in Applicazioni, nel Launchpad o tramite Spotlight Search.

A seconda delle tue impostazioni di personalizzazione, la finestra del Terminale potrebbe essere diversa.

Passaggio 2: Avvia l'eliminazione

Ora, digita sudo purge nella finestra del terminale e premi Inserisci . Questo avvierà il processo di eliminazione della RAM e del contenuto della cache del disco.

Verrà richiesto di digitare la password. In OS X 10.9 o versioni successive, questo comando richiede una password amministratore, quindi l'uso di sudo. Vai avanti e digita la tua password in-Terminal non mostrerà la tua password per motivi di sicurezza. Quando hai finito, premi Invio di nuovo .

Per rendere questo processo ancora più veloce …

Prova a creare un'app o un servizio in Automator. Mentre potrebbero essere necessari 5-15 secondi per eseguire l'attività sopra descritta in Terminale ogni volta che lo si desidera, è possibile creare una scorciatoia che renderà più di circa 2-5 secondi ogni volta con una semplice azione selezionabile.

Per creare un servizio, aprire Automator, quindi scegliere di avviare un "Servizio". Successivamente, trascina "Esegui AppleScript" sul pannello di destra, quindi utilizza il codice sottostante nella casella. Quindi salvalo come "Sudo Purge" o "Purge" o come vuoi chiamarlo. Quando vuoi usarlo, seleziona il nome di qualsiasi app attualmente selezionata nella barra dei menu, scegli "Servizi", quindi quello che hai chiamato.

Per creare un'app da cui è possibile fare clic sul Dock o ovunque, aprire un nuovo file in Automator, selezionare "Applicazione" e fare esattamente la stessa cosa di cui sopra. Risparmierà come un'applicazione di Automator che puoi posizionare dove vuoi. Puoi anche modificare l'icona dell'app se lo desideri.

Limitazioni del comando di eliminazione

Il comando di eliminazione può essere utile, tuttavia presenta alcune limitazioni. Il vantaggio più importante del comando di eliminazione è quello di svuotare la RAM esaurita e il contenuto della cache del disco per migliorare le prestazioni del sistema. Tuttavia, OS X in anni più recenti è diventato decisamente più intelligente con la gestione della memoria, che dovrebbe coprire molti scenari di utilizzo.

Naturalmente, il comando di eliminazione non è un sostituto per più RAM. Ad esempio, se si sta eseguendo il montaggio video con solo 4 GB di RAM, l'aggiornamento della configurazione corrente in modo da avere più RAM disponibile avrebbe più senso piuttosto che utilizzare continuamente il comando di eliminazione.

In alcuni casi, un disco rigido è necessario il riavvio. Ad esempio, se per qualsiasi motivo è necessario svuotare tutto nella cache RAM e disco, è necessario riavviare. Inoltre, come dichiarato in precedenza, Terminal è uno strumento potente, quindi se non ti piace lavorare con la riga di comando, dovresti forse evitare di usarlo per ora.

Ancora, il comando di eliminazione, nelle giuste circostanze, può essere un trucco utile per aiutare a dare al tuo Mac quel secondo vento a volte necessario!

Segui Apple Hacks su Facebook e Twitter o Gadget Hack su Facebook, Google+ e Twitter, per più Apple divertimento.

Immagine di copertina tramite Shutterstock